sostenibilità_banner

CAMBIAMENTI CLIMATICI. QUALI SONO LE EVIDENZE? COME SI MISURANO?

Che cos’è l’effetto serra?

Per i più piccoli: l’ "Effetto Serra" è un fenomeno naturale che si verifica nell'atmosfera terrestre.

Leggi tutto...

RAPPORTI AMBIENTALI

I cambiamenti climatici in Friuli Venezia Giulia: cambiamenti climatici e specie invasive

 

L’impatto dei cambiamenti climatici in regione: le specie invasive

Leggi tutto...

CITTA' SOSTENIBILI

Le città in un futuro sostenibile: cos’è una città

Le nostre città possiedono qualità culturali e architettoniche uniche, forti forze di inclusione sociale e eccezionali possibilità di sviluppo economico. Sono centri di conoscenza e fonti di crescita e innovazione.

Leggi tutto...

ECONOMIA CIRCOLARE

La sostenibilità dei materiali

MATERIALI SOSTENIBILI. Quando un materiale può definirsi sostenibile? Un materiale “naturale è automaticamente sostenibile?

 

Leggi tutto...

MATERIALI SOSTENIBILI

Il sughero: la decortica e la corteccia

 

Il sughero è un materiale la cui applicazione è nota fin dai tempi antichi, alcuni legati alla costruzione, anche se è stato per lo più visto come un manufatto galleggiante e di chiusura.

Leggi tutto...

INQUINAMENTO

Gli effetti dell’inquinamento dell’aria

Gli effetti dell’inquinamento dell’aria

Leggi tutto...

SOSTENIBILITA' FVG

I cambiamenti climatici in Friuli Venezia Giulia: cambiamenti climatici e specie invasive

 

L’impatto dei cambiamenti climatici in regione: le specie invasive

Leggi tutto...

NATURA E HABITAT

La biodiversità è la chiave per un pianeta sano

La biodiversità è la chiave per un pianeta sano

Leggi tutto...

MISCELLANEA

Emissione Filatelica Italia 2006: Giornata internazionale della montagna

L’11 dicembre si celebrano i giganti della Terra

Leggi tutto...

Alla base della sostenibilità c’è l’educazione ed il rispetto per il proprio territorio  e per il bene pubblico, perché il bene pubblico è anche mio e viene sostenuto con le tasse che i cittadini pagano allo stato. 

Per uno sviluppo sostenibile è necessario tutelare e valorizzare le risorse naturali al fine di soddisfare i bisogni delle attuali generazioni, evitando di compromettere la capacità delle future di soddisfare i propri. In questo senso la "sostenibilità dello sviluppo" è incompatibile in primo luogo con il degrado del patrimonio e delle risorse naturali (che di fatto sono esauribili) ma anche con la violazione della dignità e della libertà umana, con la povertà e il declino economico, con il mancato riconoscimento dei diritti e delle pari opportunità.

Per tali motivi, la sostenibilità ruota attorno a tre componenti fondamentali:

Sostenibilità economica: intesa come capacità di generare reddito e lavoro per il sostentamento della popolazione.

Sostenibilità sociale: intesa come capacità di garantire condizioni di benessere umano (sicurezza, salute, istruzione, democrazia, partecipazione, giustizia.) equamente distribuite per classi e genere.

Sostenibilità ambientale: intesa come capacità di mantenere qualità e riproducibilità delle risorse naturali.

Non è ammissibile uno sfrenato utilizzo delle risorse naturali, in quanto esse non sono sostituibili come quelle umane, ma il loro depauperamento dà luogo al contrario e nella maggior parte dei casi a processi irreversibili (ad esempio l'estinzione di specie animali) o reversibili, ma solo in un lunghissimo periodo, non coincidente con i tempi umani (come il processo di rimboschimento di foreste).

Un modello di sviluppo sostenibile perciò deve contemplare una politica di tutela e salvaguardia delle risorse naturali, che vanno gestite razionalmente contemperando l'esigenza di sviluppo socio-economico con quella di rispetto dell'ecosistema.