L’UOMO CHE VOLEVA SCOPRIRE LO SPAZIO – FINALISTA AL ILMIOESORDIO2016

Il libro è stato selezionato come finalista al concorso “ilmioesordio 2016”

Il concorso editoriale più popolare d’Italia, organizzato dal sito di self-publishing ilmiolibro in collaborazione con numerosi partner, per scoprire talenti e trasformarli in bestseller  #ilmioesordio2016

 

Agli inizi del XX secolo il padre della missilistica sosteneva che

Un pianeta è la culla della mente,

ma non si può rimanere nella culla per sempre”

Al giorno d’oggi la partenza di un veicolo spaziale o di un satellite artificiale non fa più notizia. La fantasia umana è rivolta verso mondi lontani. La Luna non è più un’incognita.

E’ possibile rivivere il passato, risentire l’emozione della conquista?

 

Partendo da epoche lontane, il libro ripercorre la storia del razzo che si interseca con la fantasia. Dalla realizzazione di semplici razzi ai primi tentativi di armi belliche. Dall’utilizzo dei razzi per trasportare la posta a quelli per uccidere. Non una storia di pura tecnica ma soprattutto una storia di scienziati, di uomini che vivevano per una passione. Ma anche una storia di uomini senza scrupoli, di truffatori e di spie.

Il testo è arricchito da immagini e da emissioni filateliche che sottolineano gli eventi e i personaggi di importanza storica.

 

MOTIVAZIONE DELLA SELEZIONE. Il libro è stato selezionato in quanto in grado di rendere leggera e divulgativa la materia trattata. L’autore ha convinto e colpito per la lucida analisi, l’approfondita ricerca e una resa efficace che trainano ogni argomento rendendolo d’interesse globale.

La fantasia umana è rivolta verso mondi lontani. La Luna non è più un’incognita.

 

E’ possibile rivivere il passato, risentire l’emozione della conquista?

 

VAI A LEGGERE LE PRIME PAGINE DEL LIBRO E SUPPORTALO

 

 

 

Joomla templates by a4joomla