SuberSost e SuberSkin: due materiali che salvaguardano la biodiversità

 

Due nuovi materiali per la biodiversità

 

 

I materiali SuberSost e SuberSkin contengono gli scarti provenienti dalla lavorazione del sughero.

Il sughero è un materiale ricavato dalla corteccia della quercia da sughero.

Le foreste di sughero sono state protette e valorizzate grazie alla secolare domanda di sughero nel settore del vino. Ma l'uso sempre più diffuso di tappi alternativi sta minacciando questo settore ambientale ed economicamente sostenibile e le foreste vengono abbandonate.

I boschi di querce da sughero si trovano in paesaggi che coprono circa 2,7 milioni di ettari di Portogallo, Spagna, Algeria, Marocco, Italia, Tunisia e Francia.

La raccolta della quercia da sughero offre uno dei migliori esempi di uso tradizionale sostenibile del territorio. 

Per la raccolta della corteccia non serve tagliare l’albero: la corteccia ricresce

La quercia da sughero è considerata una specie prioritaria dal WWF. Questa quercia è una delle specie più ecologicamente, economicamente e / o culturalmente importanti del nostro pianeta.

Se le foreste di querce da sughero vengono conservate, le generazioni future possano fare affidamento su questi alberi per i loro mezzi di sussistenza. Le specie in via di estinzione, quali la lince iberica oppure l’aquila imperiale iberica, avranno un futuro assicurato.

Queste foreste forniscono una fonte vitale di reddito per migliaia di persone e supportano uno dei più alti livelli al mondo di biodiversità forestale, compreso il pericolo critico lince iberica , l'aquila imperiale iberica, il cervo di Barberia, molte specie di uccelli rari così come molti funghi, felci e altre piante. 

Le sugherete svolgono un ruolo chiave nel mantenimento dei bacini, evitando l'erosione e mantengono i terreni sani. Essi sono un grande esempio di equilibrio tra conservazione e sviluppo economico. La loro conservazione è di vitale importanza per il benessere della regione mediterranea.

L’aumento della quota di mercato per i tappi da vino alternativi potrebbe ridurre il valore delle aree di querce da sughero, provocando l’abbandono oppure la conversione delle aree adibite a quercia da sughero.

Se la domanda di sughero non è mantenuta c'è un rischio che i terreni coltivati a querce da sughero del Mediterraneo occidentale vengano abbandonati provocando una perdita di biodiversità, un aumento degli incendi boschivi, un aumento della desertificazione ed un aumento della povertà del territorio.

L’introduzione di due nuovi prodotti come SuberSost e SuberSkin, che utilizzano la parte meno nobile del sughero, aiuta a sostenere la ricchezza delle foreste di sughero.

 

 


Leggi anche:

SuberSost e SuberSkin: due materiali per l’economia circolare

Innovazione: un nuovo prodotto per l’edilizia ecosostenibile

SuberSost: un nuovo prodotto green brevettato a Trieste

 

Joomla templates by a4joomla