Informativa Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

Fracking: shale gas un macigno per l’Europa

NEWS/TECNOLOGIA/FRACKING

 

"Sul lato dell'offerta mondiale di gas vi sono importanti novita' di cui, come europei, non riusciamo ancora ad approfittare appieno". E' quanto ha affermato il presidente dell'Autorita' dell'Energia, Guido Bortoni, nella Relazione annuale.

 

 

"L'ampliamento, anche grazie allo sviluppo del cosiddetto shale gas americano, del differenziale del prezzo del gas tra Stati Uniti ed Europa rappresenta un macigno per la competitivita' dell'industria europea e conseguentemente italiana, in particolare nei settori piu' esposti alla concorrenza internazionale", ha spiegato. "Illusorio sarebbe immaginare un'esportazione tout-court dei prezzi gas degli Usa in Europa, tenendo conto anche dei costi elevati dei mercati asiatici e del loro incremento di domanda", ha aggiunto Bortoni .

Fonte AGI, 26 giugno 2013

 


 

Se sei interessato a questo argomento, leggi anche:

Fracking: le perforazioni del fracking avvelenano l'acqua

Fracking: il fracking nelle vie di Londra?

Fracking: il fracking e l’inquinamento delle falde acquifere

Joomla templates by a4joomla