Informativa Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

TECNOLOGIA INNOVATIVA: In India si costruirà una stazione per la produzione di idrogeno rinnovabile

NEWS/TECNOLOGIA/TECNOLOGIA INNOVATIVA

 

L’l'Università indiana del Petrolio e Energy Studies (UPES) ha incaricato la Air Products di costruire la prima stazione del Paese alimentata a idrogeno rinnovabile. La stazione alimenterà una serie di bus.

 

 

 


La stazione, che genererà idrogeno da energia solare tramite un elettrolizzatore, sarà costruito vicino a Delhi ed entrerà in funzione nel mese di luglio 2013.

“L'idrogeno generato in questa stazione sarà al 100% rinnovabile e illustra l'impegno dell’India per lo sviluppo di fonti energetiche alternative più verdi. Il progetto UPES fungerà da trampolino di lancio per molte opportunità nel settore automobilistico e delle telecomunicazioni", dice Nigel Gibson, amministratore delegato di Air Products India. Il progetto è interamente finanziato dal Ministero delle energie nuove e rinnovabili (MNRE) del Governo dell'India.

 

La produzione dell'idrogeno dai combustibili fossili ha l'inconveniente di dar luogo all’emissione, come prodotto di scarto, di grandi quantità di CO2, gas notoriamente ad effetto serra.
Tuttavia proprio la produzione di idrogeno dal carbone e l'idrogeno generato come sottoprodotto nell'industria chimica appaiono oggi le uniche strade al momento praticabili per avviare una filiera produttiva di dimensioni tali da raggiungere le necessarie economie di scala.

L'estrazione diretta di idrogeno dall'acqua ha, al momento, un unico processo di produzione e consumo ambientalmente sostenibile, soltanto se la corrispondente quantità di energia elettrica in grado di alimentare il processo di elettrolisi è pulita, ossia di origine non fossile.
In questo caso, inoltre, è aperto anche il problema dei costi: con l'elettrolisi dell'acqua, infatti, si può ottenere idrogeno praticamente puro, ma a un prezzo che può diventare economicamente accettabile.

 


 

Se sei interessato a questo argomento, leggi anche:

ARCHITETTURA INNOVATIVA: Certificazione Leed Gold per il Muse di Renzo Piano

ARCHITETTURA INNOVATIVA: A Vienna il primo grattacielo certificato passivo

ARCHITETTURA INNOVATIVA: Il NuOffice in Germania

Joomla templates by a4joomla