Agenda per lo sviluppo sostenibile 2015-2030 (3)

NEWS/SVILUPPO SOSTENIBILE

 

Parte III: Il cambiamento tecnologico

 

 

Il rapido cambiamento tecnologico, in particolare nel settore delle tecnologie dell'informazione e della comunicazione, sta approfondendo l'integrazione dell'economia mondiale, globalizzando le catene di approvvigionamento per la maggior parte dei prodotti, offrendo nuovi percorsi di crescita, soprattutto nelle città, e l'apertura di opportunità senza precedenti dei i paesi a basso reddito ad entrare in un sistema di produzione internazionale.

Le nuove tecnologie offrono grandi opportunità di fornire servizi pubblici, tra cui la sanità, l'istruzione e le infrastrutture di base, al maggior numero di persone ad un costo molto più basso e con un uso molto più basso di risorse primarie. Una questione centrale per indirizzare il mondo verso lo sviluppo sostenibile.

La sfida delle nuove tecnologie è quello di decarbonizzare il settore energetico per mitigare il cambiamento climatico.

In realtà i progressi più significativi sono stati compiuti nel promuovere l'efficienza energetica e la riduzione dei costi delle tecnologie del “carbonio”, ad esempio l’introduzione di una nuova tecnologia per l’estrazione e l’utilizzo del petrolio "non convenzionale" e le risorse di gas. La rivoluzione dello shale gas ha portato negli Stati Uniti e altrove, una drastica riduzione del costo di produzione di petrolio da sabbie bituminose in precedenza antieconomica, a questo si devono aggiunge le prime incursioni nello sfruttamento degli idrati di metano. Sono successi tecnologici che complicano la sfida alla decarbonizzazione.

 


 

Se sei interessato aquesto argomento, leggi anche:

Agenda per lo sviluppo sostenibile 2015-2030 (2)

Agenda per lo sviluppo sostenibile 2015-2030 (1)

Ecomafie, i dati diffusi da Legambiente

Joomla templates by a4joomla