ANIMALI A RISCHIO DI ESTINZIONE: il rinoceronte di Sumatra

NEWS/NATURA/ANIMALI A RISCHIO DI ESTINZIONE

Il rinoceronte di Sumatra (Dicerorhinus sumatrensis G. Fischer, 1814), uno dei cinque rinoceronti esistenti, è una specie della famiglia dei Rinocerotidi.

 

 

 

Questo animale un tempo abitava le foreste pluviali, le paludi e le foreste della nebbia di India, Bhutan, Bangladesh, Myanmar, Laos, Thailandia, Malaysia e Indonesia. In tempi storici si incontrava anche nelle regioni sud-occidentali della Cina, specialmente nel Sichuan. Ora è gravemente minacciato e in natura ne rimangono solamente sei popolazioni di maggiore entità: quattro a Sumatra, una nel Borneo e un'altra nella Malaysia peninsulare. Il numero degli esemplari è difficile da valutare, poiché è una creatura solitaria che si sposta molto attraverso il proprio areale, ma è stato stimato che ne rimangano meno di 275 individui.

Il declino del rinoceronte di Sumatra va attribuito in prevalenza al bracconaggio per i suoi corni, di grandissimo valore nella medicina tradizionale cinese, valutati sul mercato nero non meno di 30.000 US$. Inoltre questa specie ha sofferto molto per la perdita dell'habitat: le foreste in cui viveva, infatti, sono state abbattute per ricavarne legname o per fare spazio alle coltivazioni.

Due esemplari di rinoceronte sono stati portati allo Zoo di Cincinnati da Los Angeles per un incesto programmato. Per gli specialisti questa sarebbe l’unica strada per salvare le specie in via di estinzione.

Secondo le ultime statistiche, restano solo un centinaio di esemplari di rinoceronti di Sumatra, nel Sudest asiatico. Un calo del 90% rispetto al 1980.

Alcuni però esprimono riserve sugli incesti: gli esemplari nati da consanguinei potrebbero non essere in grado di sopravvivere in natura.

 


Se sei interessato all'argomento, leggi anche:

ALLARME UE: METÀ DELLE FARFALLE A RISCHIO PER PESTICIDI

Animali in pericolo di estinzione: la lince iberica

Specie protette: il gabbiano reale

Joomla templates by a4joomla