Filtro
  • Belgio: uomo e natura in equilibrio

    Il progetto ideato da Patrick Genard per il Padiglione del Belgio a Expo 2015 propone un modello ridotto di un’eccellente soluzione di pianificazione urbanistica: la “Lobe City”.

     

  • Con l’Austria si respira

    E’ il momento di respirare.

  • Il Brasile e la rete

    Il Brasile tra agricoltura intensiva e biodiversità.

     

  • La tutela delle api è importante: l’Ue lancia un appello

     

    NEWS/NATURA/ANIMALI A RISCHIO DI ESTINZIONE

    La tutela delle api non è una questione che può essere trascurata, visto che le api rischiano di diventare una specie in via di estinzione a causa di diversi fattori che determinano la scomparsa di moltissimi esemplari di questi insetti.

     

     

  • Scompare il bambù e i panda si estinguono

    NEWS/NATURA/FORESTE

    Il clima cambia e le foreste di bambù faticano ad adattarsi mettendo ancora più a rischio i panda, animali simbolo della lotta per la salvaguardia degli animali in via d’estinzione. E così, a causa dell’aumento globale delle temperature, entro la fine del secolo, l’elemento principale della dieta del grosso mammifero bianco e nero potrebbe esaurirsi, lasciando la specie senza cibo e in un ambiente inospitale.

  • Carbon footprint: Gemona del Friuli (UD) modello di sostenibilità

     

    NEWS/CARBON FOOTPRINT/

    Il comune di Gemona ed il Ministero dell'Ambiente hanno sottoscritto un accordo per il calcolo della carbon footprint riferita alla propria cittadinanza. Obiettivo: costruire un modello di "comune sostenibile" a livello nazionale.

     

     

     

  • Il sughero: il materiale, che cos’è

    NEWS/NATURA/SUGHERO

     Il sughero è un materiale la cui applicazione è nota fin dai tempi antichi, alcuni legati alla costruzione, anche se è stato per lo più visto come un manufatto galleggiante e di chiusura.

     

  • FVG: Lo sviluppo sostenibile investendo sulla rotaia

    NEWS/SVILUPPO SOSTENIBILE

    "Se vogliamo realizzare infrastrutture di trasporto solo per guadagnare, scegliamo pure la strada della gomma, consapevoli però che a breve non basterà la terza corsia per la A4.

     

     

     

  • Fracking: il fracking nelle vie di Londra?

    NEWS/TECNOLOGIA/FRACKING

     

    Il sindaco di Londra interviene nel dibattito sulla controversa tecnica estrattiva del 'fracking' con una proposta che fa già discutere: le compagnie energetiche potrebbero anche cercare lo 'shale gas' nelle vie della capitale.

  • Animali a rischio estinzione: elefante africano

    NEWS/NATURA/ANIMALI A RISCHIO ESTINZIONE/

    Ultimo aggiornamento: 03/10/2013

    “Lo scorso anno sono stati uccisi oltre 36 mila elefanti per l'avorio presente nelle zanne. Una vita perduta ogni quindici minuti. Con l'attuale ritmo di bracconaggio gli elefanti africani potrebbero estinguersi in natura nel 2025”.

      

  • Clima: l’Italia osservato speciale

    NEWS/RISCALDAMENTO CLIMATICO/

    Entro la fine di questo secolo uno su dieci persone sulla Terra rischia di vivere in un punto attivo dell’impatto climatico. Solo un controllo sulle emissioni di gas a effetto serra potrà evitare questa previsione.

    Molte più persone saranno coinvolti in una situazione ancora peggiore a causa degli effetti combinati sulle rese delle colture, la disponibilità di acqua, gli ecosistemi e la salute, secondo uno studio ora pubblicato online dal Proceedings of National Academy of Sciences (PNAS).

  • UNI EN ISO 14040 e valutazione del ciclo di vita

    NEWS/NORMAIVA/UNI

    L'analisi del ciclo di vita del prodotto, traduzione italiana di Life Cycle Assessment (LCA), è un metodo nato per aiutare a quantificare, interpretare e valutare gli impatti ambientali di uno specifico prodotto o servizio, durante l'intero arco della sua vita.

     

  • Il sughero: la decortica

    NEWS/NATURA/SUGHERO

    La decortica si svolge ogni anno nei mesi di maggio, giugno e luglio nelle sugherete del mediterraneo (Portogallo, Spagna , Nord Africa e Sardegna) ed è il processo di estrazione di una materia prima delicato e rispettoso della natura.

  • Carbon footprint: Bastia Umbra ne avvia il calcolo

    NEWS/CARBON FOOTPRINT/

    Il Comune di Bastia Umbra (Perugia) ha deciso di fare un salto di qualità avviando con il Ministero dell’Ambiente una collaborazione volta ad individuare, promuovere e valorizzare iniziative comuni che mirano ad analizzare e ridurre l’impatto sul clima derivante dai principali servizi offerti alla cittadinanza e dalla gestione del territorio comunale.

     

  • Nuova norma per il calcolo dell’impronta climatica

    NEWS/NORMATIVA/

    Nei giorni scorsi ISO ha pubblicato la specifica tecnica ISO/TS 14067 “Greenhouse gases - Carbon footprint of products - Requirements and guidelines for quantification and Communication” (che attualmente sta svolgendo l’iter per l’adozione come norma nazionale UNI)