Emergenza tornado negli Usa

Emergenza tornado in parte degli Stati Uniti, soprattutto nel Midwest, dove le cattive condizioni climatiche potrebbero avere effetto su 95 milioni di persone residenti negli stati colpiti.

 

 

E’ emergenza tornado negli Stati Uniti, dove 95 milioni di persone sono a rischio in un’area enorme del Midwest, dall’Iowa all’Ohio passando per Chicago: il bilancio finora e’ di due morti, vari dispersi, diversi feriti, ingenti danni e i meteorologi hanno definito la situazione “particolarmente pericolosa“. Il presidente Barack Obama e’ stato informato, e secondo quanto affermato dal portavoce della Casa Bianca, Josh Earnest, continuera’ a monitorare la situazione. Tra gli americani a rischio ci sono anche gli abitanti di alcune grandi citta’, tra cui Chicago dove, in seguito all’allerta diffusa dal National Weather Service, sono stati cancellati almeno 730 voli.

Le aree più colpite dello Stato sono quelle nel nord-est: lo sceriffo della contea di Ogle ha parlato di “molti danni e feriti” in particolare nella zona di Rochelle, dove l’ospedale locale ha fatto scattare il codice “catastrofe”. “Non ho mai visto un tornado cosi’ grande“, ha commentato Cathy Olson, da 40 anni residente a Rochelle, dove fenomeni così si verificano in modo molto frequente.

La citta’ di Ashton, sempre nell’Illinois, e’ stata colpita da una violentissima grandinata, con chicchi delle dimensioni di palline da tennis. Un altro tornado “grande ed estremamente pericoloso” e’ stato segnalato nei pressi di Camanche, in Iowa, e ancora un altro a sud di Toledo, in Ohio. Altre tempeste sono attese nella Mississippi River Valley, nella Tennessee River Valley e nella zona meridionale dei Grandi Laghi. Nel frattempo, riferisce la Cnn, i soccorritori stanno lavorando per salvare le persone intrappolate nelle macerie delle case distrutte dalla furia del vento, che ha soffiato intorno ai 220km/h.

(fonte Meteoweb.eu)

Joomla templates by a4joomla