Clima: Aumentano le emissioni di anidride solforosa in India

 NEWS/CAMBIAMENTO CLIMATICO/

 

Dalla analisi dei dati provenienti dai satelliti della NASA si evidenzia un aumento delle emissioni di biossido di zolfo proveniente dalle centrali elettriche in India.

 

 

 

 


Dalla analisi dei dati si è scoperto che le emissioni di biossido di zolfo dalle centrali elettriche indiane sono aumentate di oltre il 60 per cento tra il 2005 e il 2012, secondo una nuova ricerca condotta da Zifeng Lu Argonne National Laboratory in Lemont, Ill . Lo studio è stato pubblicato online il 5 dicembre sulla rivista Environmental Science & Technology.

Nel 2010, l'India ha superato gli Stati Uniti ed è diventato il secondo Paese, dopo la Cina,  con le più elevate emissioni di anidride solforosa,. Quella stessa ricerca ha dimostrato che circa la metà delle emissioni provenienti dall’India sono dovute al settore energetico a carbone.

L'anidride solforosa atmosferica viene prodotta in natura prevalentemente dai vulcani.

Le attività umane possono emettere in atmosfera quantità significative di impurezze contenenti zolfo provenienti dalla combustione di combustibili e dalla fusione di metalli come rame e nichel. Tali sostanze contribuiscono alla formazione delle piogge acide e, in alte concentrazioni, possono causare problemi respiratori.

La Central Pollution Control Board dell'India ha osservato in una relazione del 2012 che la concentrazione media nazionale di biossido di zolfo è diminuito nel periodo 2001-2010, una stima basata su dati provenienti da 361 stazioni di monitoraggio a terra. Tuttavia, la maggior parte delle stazioni si trovano in aree urbane, dove i regolamenti hanno infatti ridotto l'inquinamento a livello locale. Solo circa 70 stazioni in India raccolgono dati in aree industriali vicino alle centrali elettriche.

 

La mappa mostra i livelli medi di biossido di zolfo misurate dal satellite Aura l'India nel periodo 2011-2012. I cerchi neri rappresentano le posizioni di molte delle principali fonti di emissione di anidride solforosa in India nel 2012. Punti più grandi indicano maggiori emissioni. Fonte: NASA Earth Observatory.

 

 


 

Leggi anche:

Clima: Italia, in 50 anni scomparso 40% ghiacciai

Clima: il cambiamento climatico e i disastri meteorologici sono collegati

Clima: premio Wwf alla Danimarca

Joomla templates by a4joomla