Informativa Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

Clima: temperatura elevate del Mediterraneo

NEWS/CAMBIAMENTO CLIMATICO/

 

Questa estate,  il Mediterraneo continua a segnare temperature elevate.

 In generale, la temperatura media superficiale finora si è mantenuta nei valori di riferimento (1985-2006), intorno ai 25 gradi, tranne alcune eccezioni: negli ultimi giorni di luglio il picco massimo di 5 gradi sopra la media climatologica è stato registrato nella zona di Marsiglia, nel bacino liguro provenzale, mentre di fronte Genova l'aumento è stato di circa 2 gradi. Un altro massimo di 3 gradi sopra la media è stato rilevato nella zona est delle bocche di Bonifacio, nell'estremo Sud della Corsica e di fronte alla Sardegna.



Questi alcuni dati emersi dalle analisi della anomalie osservate rispetto alle medie climatologiche della superficie del Mediterraneo, da parte del gruppo oceanografico dell'Istituto di Scienze dell'atmosfera e del clima del CNR di Roma.

Tutte informazioni disponibili al pubblico sul sito web del progetto europeo MyOcean (www.myocean.eu), che offre dati su tutti i mari del Pianeta e viene alimentato dagli studi dell'Ingv, Isac-Cnr e di una serie di altri istituti di ricerca a livello mondiale.

La temperatura superficiale del mare (SST) è la temperatura del mare in prossimità della superficie. Conoscendo la temperatura di questa parte dell'oceano o dei mari è assolutamente essenziale per molte ragioni. Per oceanografi, meteorologi e climatologi, è uno dei segni / risultati dello scambio di energia tra il mare e l'atmosfera. Per i biologi marini, è il parametro che determina lo sviluppo di diversi organismi biologici. Per i pescatori, importanti variazioni di temperatura come visto su una mappa indicano zone di pesca prolifici.

Fenomeni meteorologici come El Niño o uragani tropicali / cicloni sono le conseguenze dirette di specifiche variazioni di temperatura alla superficie del mare.

Temperatura superficiale del mare varia tra -1,8 ° C, temperatura alla quale l'acqua congela mare, e 30 ° C vicino / sotto l'Equatore. 


Se sei interessato a questo argomento, leggi anche:

Clima: primo studio sull’anidride carbonica nei fiumi

Clima: il cambiamento climatico provoca un aumento del rilascio Co2 dalle foreste

Clima: il cambiamento climatico in Friuli Venezia Giulia
 

Joomla templates by a4joomla