Arte: L’arte del bonsai

NEWS/ARTE E CINEMA/BONSAI

Con questo post ho il piacere di introdurre un’arte che ho praticato per alcuni anni.

L’arte del bonsai permette di coltivare delle piante in vaso e di dargli, in un piccolo spazio, l’aspetto che la pianta avrebbe in un ambiente naturale. Riportando i lavori dei più grandi maestri di questa arte è possibile apprezzare la meraviglia della natura.

 

Prima di tutto introdurrò l’argomento con qualche accenno sulla storia del bonsai.

L'ideogramma cinese "pun-sai" (piante in vaso) apparve per la prima volta in Cina durante la dinastia Tsin (265-420 d.c.). Ma solo durante la dinastia T'ang (618-907) inizia la popolarità di quest'arte.

  Nella successiva dinastia Sung (960-1280) alle piante in vaso si aggiunsero rocce e figure per ricreare paesaggi in miniatura: "pun-wan", l'attuale Bonkei..
    La Cina ebbe notevoli influenze sulla cultura giapponese soprattutto a partire dal VI-VII secolo, sino alla metà del periodo Heian (794-1185). Quindi è probabile che una qualche forma di Bonsai sia giunta in Giappone al più tardi in questo periodo. Ma solo a partire dal periodo Kamakura (1185-1333) è presente una documentazione sulla coltivazione del Bonsai.
    In questo periodo si diffonde in Giappone il Buddismo Zen proveniente dalla Cina e certamente il Bonsai arrivò da questo paese portatovi dai monaci. I monaci Zen, che facevano uso del Bonsai e suiseki per illustrare simbolicamente delle verità filosofiche, diedero un importante contributo alla diffusione di queste arti presso le classi dominanti e così per molto tempo il bonsai fu prerogativa di nobili e samurai.

    La prima comparsa del Bonsai in Europa si ebbe in una mostra a Parigi nel 1878, seguita da una seconda esposizione a Londra nel 1910 e il primo libro scritto da un occidentale è degli inizi del secolo ed è un opera del botanico francese Albert Maumenè, che operò una classificazione semplice e razionale degli stili, oggi ampiamente superata, ma degna senz'altro di attenzione. Parallelamente anche in America intorno agli inizi del secolo compaiono i primi Bonsai. Ma a parte queste sporadiche apparizioni, il Bonsai è stato scoperto dagli occidentali soltanto dopo la seconda guerra mondiale. La scoperta ha suscitato un interesse tale che ha rivitalizzato il Bonsai nello stesso Giappone ove gli eventi bellici avevano provocato una stasi.

Joomla templates by a4joomla