Informativa Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

 

 

Animali e Habitat a rischio

 

 

Costruire un mondo in cui l'uomo possa vivere in armonia con la natura.

La natura sta declinando a livello mondiale a ritmi senza precedenti nella storia umana. Il tasso di estinzione delle specie sta accelerando, con probabili conseguenze sulle persone in tutto il mondo

 

1.000.000 di specie minacciate di estinzione

 

 

 

 


 

Animali a rischio estinzione - Habitat del Friuli Venezia Giulia - Habitat nel mondoHabitat in pericolo

 


 

 

 

Animali a rischio estinzione e/o in pericolo

 

 Non valutato

 Api

 Le api fondamentali per la nostra alimentazione

   Balena franca nordatlantica
                 

 Elefante africano            

 In Botswana si torna a cacciare gli elefanti       

 Canguro arboricolo di Matschie
 Coguaro orientale 
   Koala
   Panda gigante
     Scimpanzé 
   Tartaruga gigante di Fernandina

 

 

 


 

Habitat del Friuli Venezia Giulia

 

 

           L’ultimo fiume selvaggio d’Europa: il Tagliamento
   
   

 

 

 

 

 

 


 

 

Habitat nel Mondo

 

 

           LANZAROTE e le ISOLE CANARIE
           Le sugherete
   
   

 

 


 

 

 

Habitat in pericolo

 

 

 

;

 

● Amazzonia

● La deforestazione dell'Amazzonia brasiliana sale a livelli record

 In Bolivia dove l'alta frequenza di incendi ha mandato in fumo milioni di ettari di foresta

 

 

● Antartide, no alle riserve marine

 

 ● Artico

  Artico e cambiamento climatico


● Oceani

● 30x30 per salvaguardare i nostri oceani

I fondali marini oceanici ed i piani di sfruttamento minerario

 

   
   

 

 

 

 

 


 

 

 

 


 

 

 

Il Tagliamento è l’ultimo grande fiume dell’Europa centrale che ancora scorre liberamente. Il suo greto ghiaioso può essere visto addirittura dal satellite, a disegnare un vero e proprio corridoio per le specie in migrazione.