CINEMA: Erin Brockovich contro l’inquinamento industriale



Julia Roberts sfoggia con Erin Brockovich uno dei suoi più belli personaggi della sua carriera.

 

Il film racconta la vera storia di una madre trentenne che, segretaria precaria di uno studio legale aLos Angeles – spinta da curiosità, intraprendenza e senso della giustizia – indaga sulla Pacific and Gas Company che ha contaminato le falde acquifere di una cittadina californiana, provocando tumori ai residenti. Sostenuta dal suo principale, vince la battaglia legale, ottenendo per i 260 querelanti indennizzi per 330 milioni di dollari (e un assegno di 2 milioni per sé).

 

Un tipico film denuncia. Erin Brockovich si basa sulla vera storia della piccola cittadina di Hinkley, in California, i cui abitanti sono stati colpiti da svariate terribili malattie e sofferenze, a causa della contaminazione delle falde acquifere ad opera di una importante e spregiudicata compagnia americana. Gli stessi Erin Brockovich e Ed Masrey hanno contribuito a rendere il più fedele possibile questa triste e grave storia di cronaca che ha avuto forti ripercussioni anche nell'ambiente giudiziario americano.

 

 

 

 

Torna all'indice CINEMA

 

Joomla templates by a4joomla