Questa sezione nasce dall’esigenza di divulgare un’idea imprenditoriale e posizionarla in un settore che è prevalentemente emozione.

La sezione "articoli" vuole avere un compito molto ambizioso: informare in modo semplice analizzando alcuni sviluppi tecnologici, osservare la natura, qualche curiosità ma anche comunicare emozioni.

Perché è cos’ì importante emozionare?

Forse perché probabilmente è l’unico modo per accorgersi di tutto ciò che ci sta intorno.

Forse perché in questo modo facciamo delle scelte diverse.

Forse perché, quando vediamo per televisione qualcosa che ci addolora, ci domandiamo perché.

 BIOSOST ha fatto la scelta di portare avanti un progetto che utilizza materiali sostenibili, provenienti da foreste biosostenibili perché crediamo che ci voglia un cambiamento.

Non possiamo togliere all’uomo la tecnologia, la voglia di crescere. Si può crescere rispettando ciò che ci sta intorno e salvaguardando la bellezza che ci circonda.

 

Seleziona un articolo da leggere

Le Dolomiti, patrimonio dell’Umanità: passeggiata alla malga Valparola

NEWS/NATURA/BIODIVERSITA’

 

Raggiungere la malga Valparola è una tranquilla passeggiata tra i prati e i boschi dell'Alta Badia, al cospetto delle stupende pareti del Conturines.

 

 

Leggi tutto: Le Dolomiti, patrimonio dell’Umanità: passeggiata alla malga Valparola

Sondaggi: Isolamento e bioarchitettura (parte4)

NEWS/SONDAGGI

Nei grandi progetti edili, gli architetti hanno un importante ruolo nella definizione dei materiali da utilizzare.

Al fine di comprendere l’importanza dei materiali green nella progettazione di un edificio ho intervistato un certo numero di architetti al fine di comprendere l’importanza della bioarchitettura negli edifici di nuova costruzione.

 

 

 

 

Leggi tutto: Sondaggi: Isolamento e bioarchitettura (parte4)

Sondaggi: Isolamento e bioarchitettura (parte3)

NEWS/SONDAGGI

Nei grandi progetti edili, gli architetti hanno un importante ruolo nella definizione dei materiali da utilizzare.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Leggi tutto: Sondaggi: Isolamento e bioarchitettura (parte3)

Sondaggi: Isolamento e bioarchitettura (parte1)

NEWS/SONDAGGI

Nei grandi progetti edili, gli architetti hanno un importante ruolo nella definizione dei materiali da utilizzare.

Al fine di comprendere l’importanza dei materiali green nella progettazione di un edificio ho intervistato un certo numero di architetti al fine di comprendere l’importanza della bioarchitettura negli edifici di nuova costruzione.

 

Leggi tutto: Sondaggi: Isolamento e bioarchitettura (parte1)

Sondaggi: isolamento e bioarchitettura (parte 2)

NEWS/SONDAGGI

Nei grandi progetti edili, gli architetti hanno un importante ruolo nella definizione dei materiali da utilizzare.

Al fine di comprendere l’importanza dei materiali green nella progettazione di un edificio ho intervistato un certo numero di architetti al fine di comprendere l’importanza della bioarchitettura negli edifici di nuova costruzione.

 

 

 

Leggi tutto: Sondaggi: isolamento e bioarchitettura (parte 2)

I 10 post più letti della settimana di BIOSOST

 

 

I 10 POST più letti di BIOSOST dal 10 novembre

Leggi tutto: I 10 post più letti della settimana di BIOSOST

Sottocategorie

  • Oggi parliamo di ...
  • Natura

    Natura e Ambiente

     

    Una raccolta di articoli che trattano della salvaguardia del mondo animale e vegetale. Con un occhio anche ai paesaggi.

     

     


     

    Natura e BiodiversitàAnimali a rischio estinzione

     


     

    Natura e Biodiversità

     

    3 marzo, Giornata Mondiale della Natura

     

     


     

    Animali a rischio estinzione e/o in pericolo

     

    Coccodrillo Cubano critico  Animali a rischio di estinzione: il coccodrillo cubano  
    Lupo   vulnerabile  Alt al piano per sparare ai lupi  
    Orso Bruno rischio minimo  L’orso bruno in Italia  
    Pangolino in pericolo  Salvare il pangolino  

     

     


     

  • Cambiamento Climatico

    Raccolta articoli sul cambiamento climatico

    • COP21

       

       

      Questa conferenza dovrà segnare una tappa decisiva nei negoziati del futuro accordo internazionale per il dopo 2020, con l’adozione dei grandi orientamenti. Lo scopo di COP21 è che tutti i paesi, fra cui i maggiori emettori di gas a effetto serra – paesi sviluppati nonché paesi in via di sviluppo – siano impegnati da un accordo universale costrittivo sul clima.

  • Sviluppo sostenibile

     

    La società moderna tra progresso e sostenibilità

      

    [disponibile su  Amazon]

    di Roberta Di Monte 

     

    ISBN: 1511895993

    ISBN-13: 978-1511895996

     

     

     

    Mai tante crisi tutte insieme: clima, ambiente, energia, risorse naturali, cibo, rifiuti, economia. Eppure la minaccia non fa paura a nessuno. 
    In "La società moderna tra progresso e sostenibilità" si analizzano i vari aspetti che hanno portato alla crisi attuale. 

     

    Dagli equilibri naturali della Terra, all'intervento dell'Uomo su tali equilibri per arrivare al Programma generale di Azione Dell'Unione Europea. 
    Un percorso semplice, quasi didattico, che spiega e analizza tutti gli aspetti dell'intervento dell'uomo sulla natura. 

     

    Solo conoscendo si possono pretendere e fare delle Scelte Politiche che guardano lontano. 

     

    Il libro è stato pubblicato nel 2015 ed alcune cose devono essere aggiornate.

    Seguendo le linee guida del libro si faranno degli aggiornamenti che, unitamente a ciò che è stato scritto nel libro, possono essere un buon aiuto per coloro che intendono approfondire e conoscere argomenti in materia di sviluppo sostenibile.

     

     

    Cap. 1. Prefazione

    1.1. Una breve introduzione alla società attuale. 

     I sentimenti degli europei e le loro paure. Risultati dell’Eurobarometro.

    Gli europei, gli italiani ed il cambiamento climatico

    Gli americani sono sempre più preoccupati per il cambiamento climatico

     

     1.2. Cambiamenti climatici. Quali sono le evidenze?

     Che cos’è l’effetto serra

          KIDS. Che cos’è l’effetto serra?

     Gli indicatori del cambiamento climatico: il biossido di carbonio

     Gli indicatori del cambiamento climatico: temperatura superficiale globale

           KIDS. Come si misura la temperatura globale terrestre?

           KIDS. Come cambia la temperatura della Terra?

           KIDS. Come cambia la temperatura della Terra? (parte 2)

           KIDS. Come cambia la temperatura della Terra? (parte 3)

     Gli indicatori del cambiamento climatico: la neve dell’emisfero settentrionale

     Gli indicatori del cambiamento climatico: i ghiacciai di montagna

                                                     Clima: Italia, in 50 anni scomparso 40% ghiacciai

    Gli indicatori del cambiamento climatico: il permafrost

    Gli indicatori del cambiamento climatico: ghiaccio marino artico

     

    Il programma generale di azione dell’unione europea in materia di ambiente. 

    Relazione tra sviluppo dell’uomo e la biosfera.

    La crescita demografica mondiale.

    La distruzione e l’inquinamento del plancton. 

    Il disboscamento. 

    L’urbanizzazione.

    L’agricoltura. 

    L’industrializzazione. 

    Lo sfruttamento delle risorse naturali 

    L’impronta ecologica delle nazioni e lo sviluppo sostenibile. 

    Conclusioni 

     

     

     

     

     


     

     

    Raccolta articoli sullo sviluppo sostenibile

  • Carbon footprint

    Raccolta articoli sul carbon footprint

  • Tecnologia

    Raccolta articoli sulla tecnologia

  • Normativa
  • Riciclo Creativo
  • Arte e Cinema

     

    ARTE E CINEMA

     


     

    cinema -

     


     

     

    Cinema

    Quando il cinema è al servizio della difesa dell'ambiente

     

    Anno                           Titolo
             
     2000      Erin Brockovich 
             
     2003      The core
             
     2004      The day after tomorrow 
             
     2006      Happy Feet
              
    2006      La scomoda verità
             
     2008      Wall-E 
             
     2016      Inferno
             
     2017      The smog of the sea
             
     2017     GEOSTORM
           
     2017     La marcia dei pinguini. Il richiamo

     

     


     

  • Filatelia
  • AmbienteKids

     

     

     

    Il nostro futuro è pensare alla Terra

     

     

    Il clima influenza continuamente la nostra intera esistenza. Il cielo è spesso la prima cosa che guardiamo appena svegli al mattino. La pressione e l’umidità influiscono sul nostro corpo e sul nostro umore; chi, infatti, non ha mai detto “oggi sono depresso: sarà colpa della pioggia!”. Almeno una volta al giorno quasi tutti ci informiamo sulle previsioni del tempo e fin dalla nascita siamo abituati a cicli stagionali che regolano i cicli biologici di tutti gli esseri viventi.

    Sono stati anche inventati dei detti popolari proprio sul tempo che spesso ci sembrano banali luoghi comuni; ma la frase le stagioni non sono più quelle di una volta”, nonostante sia una lamentela davvero antica, poiché la diceva già Virgilio 2000 anni fa, non è mai stata così attuale. Negli ultimi anni, infatti, assistiamo a primavere che sembrano estati, inverni che sembrano autunni e nel frattempo i media ci martellano con l’effetto serra e il riscaldamento globale della temperatura, gli ambientalisti lanciano catastrofiche previsioni per il futuro, mentre gli scienziati e i politici sembra che cerchino di calmare gli allarmismi.

    In tutta questa enorme confusione sono le “persone comuni” a non riuscire ad avere le idee chiare.

     

     

     

     

     

     

    Il nostro futuro è pensare alla Terra

     

     

     


     

  • Disastri nella Storia

    Disastri Climatici e Ambientali nella storia

    (1270 -    )

     

    Si parla tanto di riscaldamento della Terra e dell’intensificarsi degli eventi estremi. Ma nel passato succedevano questi eventi estremi? E con che frequenza? 

    E' un'impresa molto difficile perchè se ora esistono i giornali un tempo c'erano poche persone che scrivevano le cronache del proprio territorio. Il grande lavoro è rintracciare questi scritti. 

    Alla fine del lavoro dovrebbe emergere l'effettiva intensificazione degli eventi estremi. Ovviamente mi limiterò agli eventi prettamente italiani. 

     

     

    NOTA. Si considerano eventi climatici estremi quelli che hanno provocato danni ingenti.

     


     Vai a:

    Eventi precedenti al 1867

    (1867-1869) - (1870-1879) - (1880-1889) - (1890-1899)

    Statistiche italiane

     


     

     Eventi precedenti al 1867

    I nubifragi che hanno fatto la storia del Medioevo in Friuli

    Le alluvioni in Friuli dal 1500 al 1870. La grande alluvione del 1851.

     


     

     

    1867      
       7 febbraio  Gran Bretagna  Tempesta spaventosa si scatena su Londra
       23 maggio  Italia  Gelata a maggio in Piemonte
       28 luglio  Italia  Tromba d'aria a Palazzolo (Udine)
       20 settembre  Italia  Uragano a Firenze
       28 settembre  Italia  Uragano in Veneto
       29 ottobre  Golfo della Guinea  Uragano nell'Isola di San Tommaso. Molte vittime
       30 ottobre  Repubblica Domenicana  Uragano a Santo Domingo con oltre 200 morti
       13 dicembre  Italia  Uragano a Reggio Calabria
    1868      
       28 gennaio  Italia  Frana a Napoli con molti morti
       9 giugno  Italia   Uragano in Piemonte
       12 giugno  Italia  Piogge copiose a Napoli
       giugno  Francia  Uragano a Lous le-Saunier 
       3 giugno  Francia  Uragano nella provincia di Hèrault
       28 giugno  Italia  Violento uragano a Monteluso, Palermo
       3 luglio  Italia  Uragano con frana a Napoli con molti morti
       29 luglio  Italia  Uragano nella Maremma toscana.
       11 agosto  Italia  Uragano a Novalesa
       19 agosto  Italia  Uragano in provincia di Alessandria
       18 settembre  Italia  Uragano a Napoli
       22 settembre  Italia  Piogge e allagamenti a Genova, Prato, Bologna, Parma
    1869      
       19 marzo  Italia  Tremenda grandinata a Savona
       4 aprile  Italia  Uragano con forte grandinata nel Canavese (Piemonte) 
       26 maggio  Russia  Uragano a San Pietroburgo
       2 agosto  Lussemburgo  Forte uragano in Lussemburgo
       23 agosto  Italia  Violenta grandinata a Firenze
       11 settembre  Italia  Forte temporale e grave frana in Val Camonica
    1870      
       13 febbraio  Italia  Ripetute valanghe in Valsesia con due vittime 
       17 agosto  Italia  Piogge torrenziali a Genova
       17 ottobre  Cuba  Uragano a l'Avana. Ingenti danni con 2000 vittime
       28 dicembre  Italia  Alluvione a Roma
    1871      
       9 gennaio  Francia  La Loira gelata, non si verificava dal 1829
       19 giugno  Italia  Uragano nella zona di Pavia con gravi danni alle coltivazioni
       25 luglio  Austria  Forte uragano in Austria
       2 agosto  Italia  Uragano in provincia di Asti con ingenti danni
       20 agosto  Italia  Alluvione in Trentino
       21 agosto  Golfo della Guinea  Forte uragano che ha devastato due isole con molti morti
       21 agosto  Antille Olandesi  Uragano devasta l'Isola di San Tommaso
       29 agosto  Italia  Uragano a Napoli
       17 settembre  Inghilterra  Imponente frana a Woolwich con molti morti
    1872      
       24 gennaio  Gran Bretagna   Uragano a Londra
       20 maggio  Francia  Allagamenti in Francia
       27 maggio  Italia  Allagamenti in Lombardia e in Emilia Romagna
       12 giugno  Italia  Forte grandinata nel veronese
       21 giugno  Italia  Uragano nel vercellese
       5 luglio  Italia  Uragano a Parma
       8 luglio  Italia  Uragano e una forte grandinata a Racconigi in Piemonte
    1873      
       30 giugno  Austria  Uragano a Vienna
    1876      
       21 giugno  Italia  Nubifragio vicino a Belluno
    1878      
       2 settembre  Ungheria  Nubifragio a Miskolez, oltre cinquecento morti
    1880      
    1882      
       27 ottobre  Italia  Uragani e inondazioni in Friuli
    1883      
       18 luglio  Italia  Temporali e grandinate nel nord Italia 
    1884      
       11 agosto  Ungheria  Nubifragio a Zebegeny con allagamenti e molte vittime 
    1885      
       29 settembre  Italia  Nubifragio in Valtellina con delle vittime 
       20 ottobre  Italia  Nubifragio a Trieste 
       25 ottobre  Italia  Nubifragio a Massa
    1886      
       1 luglio  Italia  Nubifragio a Trieste
       13 luglio  Italia  Nubifragio nel Vicentino
       24 ottobre  Italia  Nubifragio nel goriziano 
    1887      
       3 luglio  Italia  Inondazioni nel bolognese 
    1888      
    1889      
       6 gennaio  Italia  Nubifragio a Trieste
       20 maggio  Italia  Nubifragio a Bergamo 
       18 agosto  Italia  Nubifragi e grandinate a Trieste 
       25 settembre  Italia  Napoli allagata
       9 novembre  Italia  Disastroso nubifragio a Giarre (Catania)
    1890      
       5 agosto  Italia, Francia  Nubifragi diffusi
       26 agosto  Italia  Uragano a Modena
       29 agosto  Italia  Nubifragio in Valle Zoldana con molte vittime
     1891      
       2 giugno  Italia  Disastro in Val di Susa

     

     

     

     Statistiche italiane

     

     

     

     


     

  • EXPO Milano 2015

     

     

    EXPO Milano 2015 

    Insieme per nutrire il mondo

     

    Expo Milano 2015 è un'esposizione mondiale non commerciale con caratteristiche uniche e innovative. Per la prima volta nella storia delle esposizioni mondiali il tema è l'alimentazione: Nutrire il pianeta, energia per la vita. 

     

     

  • Disastri nella Storia

    Disastri Climatici e Ambientali nella storia

    (1270 -    )

     

    Si parla tanto di riscaldamento della Terra e dell’intensificarsi degli eventi estremi. Ma nel passato succedevano questi eventi estremi? E con che frequenza? 

    E' un'impresa molto difficile perchè se ora esistono i giornali un tempo c'erano poche persone che scrivevano le cronache del proprio territorio. Il grande lavoro è rintracciare questi scritti. 

    Alla fine del lavoro dovrebbe emergere l'effettiva intensificazione degli eventi estremi. Ovviamente mi limiterò agli eventi prettamente italiani. 

     

     

    NOTA. Si considerano eventi climatici estremi quelli che hanno provocato danni ingenti.

     


     Vai a:

    Eventi precedenti al 1867

    (1867-1869) - (1870-1879) - (1880-1889)

    Statistiche italiane

     


     

     Eventi precedenti al 1867

    I nubifragi che hanno fatto la storia del Medioevo in Friuli

    Relazione tra lo sviluppo dell’uomo e la biosfera: il caso del distretto di Gemona

     

     Eventi dal 1867

     

    1867        
       7 febbraio    Gran Bretagna  Tempesta spaventosa si scatena su Londra
       23 maggio    Italia  Gelata a maggio in Piemonte
       28 luglio    Italia  Tromba d'aria a Palazzolo (Udine)
       20 settembre    Italia  Uragano a Firenze
       28 settembre    Italia  Uragano in Veneto
       29 ottobre    Golfo della Guinea  Uragano nell'Isola di San Tommaso. Molte vittime
       30 ottobre    Repubblica Domenicana  Uragano a Santo Domingo con oltre 200 morti
       13 dicembre    Italia  Uragano a Reggio Calabria
    1868        
       28 gennaio    Italia  Frana a Napoli con molti morti
       9 giugno    Italia   Uragano in Piemonte
       12 giugno    Italia  Piogge copiose a Napoli
       giugno    Francia  Uragano a Lous le-Saunier 
       3 giugno    Francia  Uragano nella provincia di Hèrault
       28 giugno    Italia  Violento uragano a Monteluso, Palermo
       3 luglio    Italia  Uragano con frana a Napoli con molti morti
       29 luglio    Italia  Uragano nella Maremma toscana.
       11 agosto    Italia  Uragano a Novalesa
       19 agosto    Italia  Uragano in provincia di Alessandria
       18 settembre    Italia  Uragano a Napoli
       22 settembre    Italia  Piogge e allagamenti a Genova, Prato, Bologna, Parma
    1869        
       19 marzo    Italia  Tremenda grandinata a Savona
       4 aprile    Italia  Uragano con forte grandinata nel Canavese (Piemonte) 
       26 maggio    Russia  Uragano a San Pietroburgo
       2 agosto    Lussemburgo  Forte uragano in Lussemburgo
       23 agosto    Italia  Violenta grandinata a Firenze
       11 settembre    Italia Forte temporale e grave frana in Valcamonica
    1870        
       13 febbraio    Italia  Ripetute valanghe in Valsesia con due vittime 
       17 agosto    Italia  Piogge torrenziali a Genova
       17 ottobre    Cuba  Uragano a l'Avana. Ingenti danni con 2000 vittime
       31 dicembre     Italia  Inondazione a Roma
    1871        
       19 giugno    Italia  Uragano nella zona di Pavia con gravi danni alle coltivazioni
       25 luglio    Austria  Forte uragano in Austria
       2 agosto    Italia  Uragano in provincia di Asti con ingenti danni
       21 agosto    Golfo della Guinea  Forte uragano che ha devastato due isole con molti morti
       21 agosto    Antille Olandesi  Uragano devasta l'Isola di San Tommaso
       29 agosto    Italia  Uragano a Napoli
    1872        
       24 gennaio    Gran Bretagna   Uragano a Londra
       20 maggio    Francia  Allagamenti in Francia
       27 maggio    Italia  Allagamenti in Lombardia e in Emilia Romagna
       12 giugno    Italia  Forte grandinata nel veronese
       21 giugno    Italia  Uragano nel vercellese
       5 luglio    Italia  Uragano a Parma
       8 luglio    Italia  Uragano e una forte grandinata a Racconigi in Piemonte
    1876        
      21 giugno   Italia Nubifragio nella zona di Belluno
    1880        
    1882        
       27 ottobre    Italia  Uragani e inondazioni in Friuli
    1883        
       18 luglio    Italia  Temporali e grandinate nel Nord Italia con due vittime
    1884        
       11 agosto    Ungheria  Nubifragio a Zebegeny con allagamenti e molte vittime 
    1885        
      29 settembre    Italia  Nubifragio in Valtellina con vittime
    1886        
      24 ottobre    Italia  Nubifragio nel goriziano
    1987        
       3 luglio    Italia  Inondazioni nel bolognese
    1888        
    1889        
       6 gennaio    Italia  Nubifragio a Trieste
       21 maggio    Italia  Nubifragio in Val Brombo, Bergamo
    1890        
       5 agosto    Italia  Nubifragi e grandinate diffuse

     

     

     

     Statistiche italiane

     

     

     

     


     

Joomla templates by a4joomla